Moto...

Che dire oggi...oggi dico che il desiderio di ricominciare ad accompagnarmi con la mia moto si fa insistente. Saranno state le temperature miti degli ultimi giorni, 10/12 gradi, a stimolare una miriade di sensazioni incontenibili.

Comincio a pensare di chiamare il garage per fissare un appuntamento per la preparazione alla nuova stagione. Problemi grossi e grassi, decidere se bisogna cambiare le gomme, valutare quanto valga la pena farla pulire e lucidare in carrozzeria...insomma non sono pensieri da poco. Tutto questo pensando ai momenti di libertà e spensieratezza che questa fedele compagna ci porterà nei prossimi mesi. Giretto della domenica sui passi dove fermarsi a bere qualcosa e rimirare le moto altrui, per vedere e confrontare che la tua non sfiguri. Pianificare un bel giretto di due o tre giorni in compagnia di un amico, magari in luoghi montuosi dove si gode veramente della guida, a dispetto dei fastidiosi viaggi in autostrada. Per fortuna febbraio é corto quest'anno e quindi marzo é quasi alle porte e non ci saranno più scuse per lasciarla tutta sola in garage..